Archivio dell'autore: catanianews

Tim Cup: Cagliari-Catania, le formazioni, diretta streaming e radiocronaca

cagliaritimcupTerzo turno eliminatorio di Coppa Italia stasera al “Sant’Elia” tra Cagliari e Catania.
Se Zeman dovrà fare a meno degli infortunati Ibarbo e Dessena, Pellegrino si troverà senza Lodi (ceduto al Parma), Gyomber (problemi muscolari) e Rolin. Tra i convocati c’è il neo acquisto Gaston Sauro che potrebbe giocare se arrivasse in tempo il transfert. EDIT: Ufficializzato l’impiego di Sauro.
La vincente di questo match incontrerà la vincente di Palermo-Modena.
Vi ricordiamo che la telecronaca in diretta streaming può essere seguita attraverso il sito ufficiale del Calcio Catania (cliccare qui), oppure in radiocronaca sulle frequenze di Radio Cuore.

Le probabili formazioni

Cagliari (4-3-3): Colombi; Pisano, Ceppitelli, Rossettini, Murru; Donsah, Conti, Ekdal; Farias, Sau, Cossu.
A disp: Cragno, Balzano, Avelar, Capuano, Crisetig, Caio Rangel, Longo. All. Zeman.

Catania (4-3-3): Terracciano; Peruzzi, Sauro, Capuano, Monzon; Chrapek, Almiron, Martinho; Rosina, Calaiò, Castro.
A disp: Frison, Parisi, Spolli, Calello, Garufi, Rinaudo, Barisic, Marcelinho, Rossetti. All. Pellegrino.

Arbitro: Andrea Gervasoni di Mantova

Tim Cup: Cagliari-Catania, i convocati rossazzurri. Conferenza stampa di Pellegrino

pellegrino_intervistaE’ terminata da poco la conferenza pre-gara di mister Maurizio Pellegrino, che ha risposto alle domande dei cronisti presenti, spaziando dalla preparazione del match alla cessione di Lodi, alla valutazione di Rinaudo e al calciomercato.

Questo l’inizio delle dichiarazioni:
“Rispetto alla scorsa settimana abbiamo acquisito più ritmo, più energie, insomma siamo sicuramente messi meglio dal punto di vista fisico quindi ci sarà molta più intensità di gioco rispetto a quello che si è visto. Quello col Cagliari è un test importante perchè c’è un  obiettivo che è il passaggio del turno: ci sono tutti gli ingredienti affinchè questa partita possa dare delle valutazioni interessanti. Saremo pronti per affrontarla in maniera giusta, sapendo che avremo di fronte una squadra di Serie A, il Cagliari, che vuole passare il turno e vuole ben figurare. Novità sulla formazione? Uno, due undicesimi per via di qualche condizione fisica non ottimale”.

(qui la conferenza stampa completa)

Per il match di Coppa Italia contro il Cagliari, il tecnico ha diramato una lista di 20 atleti convocati, in cui appare anche l’attaccante Mattia Rossetti, classe ’96 della formazione Primavera.

Portieri: Frison, Terracciano.

Difensori: Capuano, Monzon, Parisi, Peruzzi, Sauro, Spolli.

Centrocampisti: Almiron, Calello, Castro, Chrapek, Garufi, Martinho, Rinaudo.

Attaccanti: Barisic, Calaiò, Marcelinho, Rosina, Rossetti.

Calciomercato: accordo col Parma per Lodi

lodi_maglia

E’ di  queste ultime ore la notizia dell’accordo raggiunto tra etnei e ducali per Francesco Lodi.

Sul sito di Gianluca Di Marzio la notizia più aggiornata, secondo la quale nessuna contropartita per il Catania.
(leggi l’articolo)

Sulla Gazzetta dello Sport, nella trattativa spunta il nome di Filip Jankovic:
Parma-Catania, accordo per Lodi
“Gli emiliani pagheranno 1 milioni più il prestito del centrocampista Jankovic: Donadoni ha il suo nuovo regista”.
(leggi l’articolo)

 

Tim Cup: Cagliari-Catania in diretta streaming dal sito ufficiale

tim-cupCoppa Italia 2014/15. Dopo la vittoria sul Sudtirol, il Catania si prepara alla trasferta di Cagliari. Oggi, alle 11, 45, conferenza stampa di mister Pellegrino e convocazioni. Nel pomeriggio la partenza del gruppo per la Sardegna.

Sabato 23 agosto, alle ore 21.00, in diretta sul sito ufficiale del Calcio Catania, la telecronaca di Cagliari-Catania, gara valida per il terzo turno eliminatorio della Tim Cup 2014/15, realizzata da Angelo Scaltriti.

A dirigere il match sarà il sig. Andrea Gervasoni di Mantova.
Assistenti: Mauro Vivenzi (Brescia) e Sergio Ranghetti (Chiari).
Quarto uomo: Riccardo Pinzani di Empoli.

Questo il link per la diretta

Serie B: l’effetto domino dei ripescaggi

figcIl Consiglio della Figc ha rinviato a lunedì 25 agosto la decisione del ripescaggio della squadra che andrà a completare la Serie B.
Nel corso della riunione di oggi sono stati confermati i criteri per la riammissione di una squadra.  Stando così le cose, non ci sarebbero chances di ripescaggio per Novara, Reggina e Lecce. La Juve Stabia potrebbe così completare l’organico del campionato cadetto.
Le regole per il ripescaggio,  incluse nel Comunicato Ufficiale 171/A, determinano una graduatoria che si baserà per il 50% sull’ultima posizione in classifica, per il 25% sulla tradizione sportiva e per il 25% sulla media di spettatori nelle ultime annate calcistiche.
Mario Macalli, neovicepresidente della Figc, ha dichiarato:
-“Se passa l’idea che i giuristi ci dicono è quella di considerare quanto avvenuto da otto anni a questa parte sui ripescaggi, la delibera verrà rimandata al collegio che ha emanato l’ordinanza. Se è in linea lo decidono loro, se non decidono vuol dire che abbiamo ragione noi”-.
Insomma, una sorta di effetto domino che potrebbe fare slittare l’inizio del campionato- considerano che si libereranno posti nelle serie minori- se entro lunedì prossimo non sarà stata presa una decisione.