Scarpini, ti ricordi di Farina?

“L’attaccante del Catania è stato protagonista di una simulazione clamorosa. In questo caso, si può provvedere con la prova televisiva per squalificarlo, perché ha indotto all’errore il direttore di gara. Questa è una delle circostanze in cui si può utilizzare la prova tv”.
Sono le dichiarazioni di Roberto Scarpini (per chi non lo conoscesse -immaginiamo tantissimi- giornalista e telecronista di Inter Channel), lo stesso che esultò spudoratamente durante quel Catania-Inter del febbraio 2008, finito con la vittoria per 2-0 dei nerazzurri con protagonista l’arbitro Farina.
Per ricordare meglio: il direttore di gara concesse un goal irregolarissimo a Cambiasso, quello del vantaggio, e tutto il pubblico del “Massimino” contestò elegantemente con goliardici inni tra i quali “Farina facci un goal!”. Il match fu una vera comica contemporanea.
Trovate l’articolo in questo blog che considero neutrale. Finirà così: “Negli ultimi 20 minuti tutto lo stadio applaude ogni sua decisione, gli dedica continui cori (più o meno eleganti) e costruisce un clima surreale. L’arbitro di Novi Ligure, noto per il suo carattere “poco conciliante”, perde le staffe e al fischio finale imbocca il tunnel boicottando il “Terzo Tempo”.

Ogni nostro commento è inutile: è già stato tutto scritto e tutto visto.
Ma una domanda è lecita: Scarpini, ti ricordi di Farina?
Per non parlare di tutto il resto.

Annunci

4 risposte a “Scarpini, ti ricordi di Farina?

  1. scusa ma tutto questo cosa c’entra con la simulazione di bergessio, su cui non ho sentito un’opinione discordante neanche da parte tua? va punito con la squalifica per la condotta sleale, non credo che il catania sarebbe danneggiato in alcun modo visto che ha comunque preso due punti in più

  2. C’entra, Cesare, c’entra. Abbiamo già scritto qualcosa in merito ieri, non mi piace ripetere ciò che è stato già scritto dal mio coautore.
    In ogni caso, si parla di simulazione dimenticando che mano e avambraccio di Castellazzi toccano il piede di Bergessio: in previsione di caduta, in qualche modo, un giocatore deve pur atterrare e cercare di farlo in modo da non farsi male. Ma voi siete l’Inter e tutto dev’esservi concesso.
    Lascio la parola agli altri, magari non di parte.

  3. ecco poi magari tu che non sei di parte potrai anche fare sapere a tutti se sulla stampa sportiva hai trovato una sola voce che la vede come te e il tuo coautore, la “previsione di caduta” di bergessio c’è stata solo per cercare il rigore, poteva anche farsi venire una “previsione di rimanere tranquillamente in piedi e concludere l’azione”, no? oppure la lealtà è un valore di poco conto nel tuo blog?

  4. Francamente, l’unica risposta che posso darti, visto che anche tu ti attieni a tutte le fandonie riportate dai media, è: Rosica tranquillamente!
    Ciao e auguri per il Lille…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...