Marchese e Bergessio dicono di no al Napoli. E il Catania vola!

Bergessio, terzo goal stagionale (Foto Calcio.Fanpage.it)

Sesto risultato utile consecutivo per i rossazzurri. E che risultato! Un limpidissimo 2-1 al Napoli che si presenta in formato turn-over ma che va subito in goal, dopo appena 35 secondi, con Cavani.
Doccia fredda? Nemmeno per sogno: i ragazzi di Montella danno l’anima e al 25′ arriva il pareggio firmato da Marchese che esulta occhi al cielo ringraziando tutti i tifosi del “Massimino”.
Al minuto 43 , Santana viene espulso per somma di ammonizioni e i partenopei si trovano in affanno sotto i colpi di Gomez e Bergessio che spingono come forsennati.
Le ripartenze degli azzurri sono fulminee ma non trovano fortuna, così come le occasioni mancate dal Catania per arrotondare il successo che arriva al 48′ con un colpo di testa di Bergessio, al suo terzo goal stagionale.
Quello di Montella è uno schema che ormai i rossazzurri hanno imparato quasi a memoria e che con un pizzico di cinismo in più potrebbe portare soddisfazioni ancora più grandi.
In buona sostanza si può tranquillamente riassumere il match in occasioni sprecate da una parte e dall’altra, salvataggi provvidenziali sulla linea (Bellusci e Spolli) e tanto, tanto gioco prodotto.
Con 14 punti in classifica, tanti quanto il Napoli, c’è da sognare ma c’è comunque da andare sempre cauti, così come dichiara il tecnico “Aeroplanino”, ormai consacrato ad “allenatore ammazzagrandi”.  Domenica ci attende il Milan, senza Boateng e senza il tecnico Allegri, espulsi nel vittorioso match contro la Roma.

Il tecnico rossazzurro dichiara nel postpartita:
-“La classifica attuale è solo uno scherzo: siamo abituati a vederla al contrario, forse l’hanno soltanto capovolta. Il nostro obiettivo rimane la salvezza, sarebbe un grande errore pensare ad altro, soprattutto in un campionato così livellato dove con due soli errori si rischia di precipitare nuovamente in basso. Dobbiamo giocare partita dopo partita con la massima abnegazione che deve esserci soprattutto negli allenamenti. Le vittorie si costruiscono in settimana, oggi siamo stati grandi ma c’è ancora tanto da fare”-.

Come ci ha ormai abituati, il tecnico Mazzarri trova sempre lo spunto per lamentarsi:
-“Ho visto un Napoli superlativo, sono contento della prestazione dei ragazzi. i dispiace aver perso in questo modo, direi immeritatamente. Si vede proprio che non era giornata ma dico “bravi” ai ragazzi  perchè hanno dato il massimo. Nel secondo tempo, anche se in dieci contro unidici, sembravamo noi la squadra in superiorità numerica. Abbiamo fallito il gol del possibile 2-0 e poi quello del 2-1. La partita? E’ stata pesantemente condizionata dagli episodi. Fino all’espulsione di Santana avevamo dominato su un campo dove tutte le grandi faranno fatica.”-

Il tabellino del match

Marcatori: 1′ Cavani, 25′ Marchese, 48′ Bergessio.

Catania (5-3-2): Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Izco (78′ Delvecchio), Almiron; Lodi, Ricchiuti (60′ Barrientos), Marchese; Bergessio, Gomez (75′ Catellani).
A disp.: Campagnolo, Potenza, Lanzafame, Maxi Lopez. All: Montella.

Napoli (3-4-3): De Sanctis; Fernandez, Cannavaro, Fideleff (59′ Maggio); Zuniga, Santana, Inler,  Dossena (68′ Hamsik); Lavezzi, Mascara (49′ Dzemaili); Cavani.
A disp.: Rosati, Aronica, Grava, Lucarelli. All: Mazzarri.

Arbitro: Domenico Celi di Bari
Assistenti: Tonolini di Milano-Di Fiore di Aosta.
Quarto uomo: Paolo Valeri di Roma.

Ammoniti: Santana, Bellusci.

Espulso: Santana per doppia ammonizione

Calci d’angolo: 5-7
Possesso palla: 48%-52%
Tiri in porta: 5-6
Tiri totali: 14-12

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...