Lodi-doppio Pitu-Bergessio: poker Catania

La grinta del Pitu in uno scontro con Belluschi (Foto M.Laganà)

Primo successo dell’anno solare per i rossazzurri di Montella che sfoggiano una verve tecnico-agonistica da impressionare il migliore dei “tuttologi dello sport”.
La miglior partita della stagione che ha fatto definire da alcuni giornalisti sportivi il Catania come “un piccolo Barcellona”. Ci sta tutta considerando la mole di gioco innescata da Almiron e dello stratosferico Barrientos, un vero incubo delle difese oltre che una miscela di tecnica e grande ottica di gioco sottorete.

Mister Aeroplanino adotta il 4-3-3 e mette subito in ambasce la difesa dei liguri con uno scatenato Gomez che si procura subito il calcio di rigore. Lodi esegue ed ecco servito l’1-0.
Ma è anche la giornata del “Pitu” Barrientos che, dopo aver fallito una ghiottissima occasione, va a segno due volte in apertura di ripresa.
Il poker viene servito da Bergessio, al suo quinto gol stagionale, su lancio del portiere Kosicky tramutatosi in assist-man.
Anche Kosicky, preferito a Carrizo dal tecnico, si mette in evidenza con un paio di salvataggi superbi negli unici tiri in porta dei genoani.
Una gara perfetta, voto alto per tutta l’equipe rossazzurra (tifosi compresi) e 27 punti in classifica con ancora due match da recuperare (a Siena e a Cesena).

Il commento di Montella ai microfoni di Sky Sport:
-“Potevamo fare di più perché siamo andati vicino anche al 5 a 0, ma non c’era bisogno di continuare. Sono contento per quanto abbiamo creato e per come abbiamo giocato. Siamo stati bravi anche a gestire la partita, cosa che non abbiamo fatto con facilità nei giorni scorsi. Abbiamo una bella classifica e abbiamo anche due trasferte difficili, contro due squadre che sono dirette concorrenti per la salvezza: dobbiamo aspettare e vedere come va. Oggi usciamo felici da questa vittoria perché abbiamo una convinzione nei nostri mezzi. La partita con la Roma ci ha aiutati perché ci ha spiegato che possiamo giocare con ritmi alti. Barrientos ha caratteristiche diverse da Maxi Lopez perché lui veniva da gravissimi infortuni e con molta calma e fatica, con tanta sofferenza, alla fine ha dimostrato di poter dare un grande contributo”-.

Prossimo avversario: la Juventus

I rossazzurri si prepareranno per la difficile trasferta contro la Juventus, fissata per sabato prossimo alle 20.45.
I bianconeri di Conte hanno dovuto saltare il match contro il Bologna a causa della neve e attualmente sono stati scavalcati dal Milan, vittorioso a Udine grazie a Maxi Lopez. Dovranno inoltre recuperare la gara contro il Parma il prossimo mercoledì e non possono permettersi passi falsi.
Ma come dichiarato da Montella: -“Noi andiamo a giocarcela senza sottovalutare mai il nome degli avversari”-.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...