Carrizo: “Noi e la Lazio giocheremo a viso aperto”

Juan Pablo Carrizo(Foto Michael Steele)

-“Quella biancoceleste è una squadra forte, dovremo fare attenzione: terzi in classifica, in attacco dispongono di elementi di qualità come Klose, ben noto a tutti, ed Alfaro, un giocatore molto veloce ed insidioso, supportati da Hernanes e Mauri. Noi però, in casa, non dobbiamo temere nulla e dobbiamo trasformare la spinta dei nostri tifosi in energia per arrivare al successo. Sarà una gara molto bella, entrambe le formazioni giocheranno a viso aperto. Noi stiamo bene e vogliamo ottenere un risultato importante. A Catania sono rinato: sapevo di potermi esprimere su buoni livelli ma senza la fiducia della società, che ha puntato su di me con convinzione, non avrei avuto l’occasione giusta”-.
Sono le parole di Juan Pablo Carrizo, nella conferenza stampa di oggi a Torre del Grifo. Il portiere argentino è riuscito a raccogliere le simpatie dei sostenitori rossazzurri ed è in evidente crescita.

Spazio anche per Adrian Ricchiuti:
-“So di poter dare il mio contributo alla squadra, mi sento parte di un gruppo di buon valore e nonostante lo spessore della Lazio ho fiducia nelle nostre potenzialità: contro le grandi, il Catania si è sempre fatto apprezzare. Penso che la salvezza sia vicina, ormai, e lo dico per il livello di gioco e di concentrazione che abbiamo raggiunto, non per la classifica”-.

Nel pomeriggio allenamenti a cui si è aggregato Sergio Almiron. Motta e Biagianti hanno lavorato in palestra.
Domani alle 15 allenamento a porte chiuse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...