Verso Inter-Catania: precedenti e news. Dirige Russo

Duello Legrottaglie-Pazzini nel match del 4 marzo 2012 (Foto: C.Villa)

Si avvicina la ripresa del campionato, dopo la sosta per gli impegni della nazionale, e i rossazzurri si preparano alla difficile trasferta di domenica in casa dell’Inter. Il tecnico Maran perde Bellusci (lesione di primo grado del quadricipite destro) e Sciacca (ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), ma ritrova Spolli.
Il difensore argentino è rientrato in gruppo dopo la lesione muscolare alla coscia e verrà schierato al centro della difesa con Legrottaglie.

Inter-Catania: 15 precedenti in A al “Meazza”

Domenica prossima, nell’ottavo turno del campionato di Serie A, i rossazzurri incontreranno per la 16ª volta l’Inter in terra milanese.
Nei 15 precedenti al “Meazza” il bilancio è nettamente a favore dei nerazzurri che vantano 13 vittorie e 2 pareggi.
Anche il bottino delle reti segnate è molto differente: 45 per l’Inter,  13 per il Catania.

L’ultima sfida a Milano risale al 4 marzo 2012: i nerazzurri rimontaroso solo nel finale il soppio vantaggio etneo siglato da Gomez e Izco.

I dettagli

01 mag 1955
Inter–Catania 3-0 (3′ Skoglund, 46′ e 75′ Savioni)

29 gen 1961
Inter–Catania 5-0 (13′ Morbello, 30′ aut. Giavara, 42′ aut. Giavara, 69′ aut. Grani, 81′ aut. Corti)

10 dic 1961
Inter–Catania 1-1 (7′ Guarnieri, 67′ Prenna)

03 feb 1963
Inter–Catania 2-1 (55′ Suarez rig., 75′ Corso, 80′ Petroni)

19 apr 1964
Inter–Catania 4-1 (35′ Battaglia, 43′ e 50′ Petroni, 54′ Mazzola, 83′ Ciccolo)

01 giu 1965
Inter–Catania 5-1 (2′ Rozzoni, 12′ Mazzola, 13′ e 48′ Bedin, 36′ Jair, 72′ Domenghini)

03 ott 1965
Inter–Catania 3-1 (59′ Facchetti, 64′ Facchin, 65′ Bedin, 79′ Mazzola rig.)

29 nov 1970
Inter–Catania 3-2 (2′ e 61′ Boninsegna, 31′ Bernardis, 59′ Achilli, 90′ Bonfanti)

13 mag 1984
Inter–Catania 6-0 (12′ e 13′ Muller, 45′ rig., 59′, 71′, 86′ Altobelli)

14 ott 2006
Inter-Catania 2-1 (16′ Mascara, 29’ e 75’Stankovic)

16 set 2007
Inter-Catania 2-0 (14′ Crespo, 79′ Cesar)

13 set 2008
Inter-Catania 2-1 (42′ Plasmati, 43′ aut. Mascara, 48′ aut. Terlizzi)

24 ott 2009
Inter-Catania 2-1 (12′ Muntari, 31′ Sneijder, 84′  rig.Mascara)

22 mag 2011
Inter-Catania 3-1 (15′ e 48′ Pazzini, 63′ Nagatomo, 66′ Ledesma)

4 mar 2012
Inter-Catania 2-2 (20′ Gomez, 38′ Izco, 71′ Forlan, 80′ Milito)

Inter-Catania affidata a Russo

Sarà il signor Carmine Russo, della sezione A.I.A. di Nola, l’arbitro della gara Inter-Catania, valida per l’ottava giornata del Campionato Serie A Tim 2012/2013, in programma domenica 21 ottobre alle 15,00 allo stadio “Giuseppe Meazza”. Con lui gli assistenti Giuseppe De Pinto (Bari) e Marco Barbirati (Ferrara). Quarto ufficiale il signor Maurizio Liberti, della sezione di Genova. Arbitri Addizionali: Davide Massa (Imperia) e Maurizio Ciampi (Roma 1).

Test match con la Primavera

Catania in grande spolvero nel test match infrasettimanale contro la Primavera: 11-0 in 70 minuti di gioco. In gol dapprima Bergessio, Almiron, Spolli; nella ripresa, doppiette di Morimoto, Doukara e Castro, a segno anche Capuano e Ricchiuti. Andujar, rientrato dal Sudamerica, si è allenato regolarmente con i compagni. Domani, seduta pomeridiana.
(Calciocatania.it)

Terzo rinnovo contrattuale in 51 giorni

Nell’arco di 51 giorni, da mercoledì 22 agosto a venerdì 12 ottobre, il Catania ha rinsaldato il legame con tre giocatori-cardine del progetto, rimodulando gli accordi economici secondo parametri di efficienza aziendale e valorizzazione professionale, in misura proporzionale rispetto ai risultati ottenuti: è il nuovo “metodo Catania”, che dipinge consensi e sorrisi sui volti degli atleti senza gravare oltremodo il bilancio della società, coniugando interessi apparentemente opposti ma infine coincidenti. Il Direttore osserva: “È il successo di un’idea: la base di una trattativa è il reciproco riconoscimento di valore, che genera affidamento e rispetto, incanalando correttamente il dialogo. Noi abbiamo individuato una strada semplice da percorrere insieme, ed insieme, società e singolo calciatore, siamo a bordo della stessa auto, che deve portare la squadra alla destinazione del risultato. Freno ed acceleratore: servono entrambi. Nel dettaglio, anche per Lodi la parte fissa relativa agli emolumenti viene ricalcolata ad importi accettabili per il club e nel mantenimento assoluto dei parametri all’interno del nostro gruppo giocatori; il surplus è garantito dall’ormai consueta modalità del bonus, riconosciuto in base al raggiungimento di obiettivi individuali e di squadra”. La prima persona plurale vale più di quella singolare, nel calcio.
(Calciocatania.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...