Primavera: il sogno Catania s’infrange ma quanta sfortuna!

primaveraf8

Si chiude con una sconfitta di misura l’avventura dei rossazzurri Primavera contro il Milan.
Partita che ha visto dominare i rossoneri per circa 70′ con un Catania quasi rintanato nella propria metà campo.
Milan molto aggressivo che in fase di non possesso pratica un asfissiante pressing portando spesso gli etnei a sbagliare. Al 27′ arriva la rete di Cristante su calcio di punizione: la barriera si muove in modo scoordinato e la palla entra bassa, alla destra del portiere Messina.
Prima dello svantaggio ci aveva tentato Petkovic ad impensierire il portiere Narduzzo ma è stata l’unica vera occasione da registrare per i rossazzurri nel corso del primo tempo.
La ripresa inizia con due chiare occasioni da goal per il Catania che, nonostante la pioggia caduta prima e il campo ovviamente allentato, manda in porta prima Petkovic, poi ancora Aveni con azioni molto veloci. Nonostante il Milan riesca a contenere le prime sfuriate etnee, il match inizia a riscaldarsi con le azioni sempre più nitide per i rossazzurri.
Solo per pura sfortuna il Catania non riesce a raggiungere il pari: da registrare la doppia occasione a sette minuti dalla fine, con Petkovic che impegna seriamente Narduzzo e con Caruso che raccoglie la respinta e manda fuori di un soffio in diagonale.
Altra grossa palla-goal all’89’ per Cabalceta che colpisce di testa su angolo di Aveni e che Narduzzo sventa con un balzo felino. Sul conseguente angolo battuto da Maran, Petkovic spara verso la rete ma il pallone viene salvato sulla linea dal difensore rossonero.
Finisce 1-0 per il Milan e con una sola recriminazione per i rossazzurri di Pulvirenti: essersi svegliati troppo tardi poichè, alla fine, le occasioni da rete avute dal Milan sono state bilanciate.
Grazie comunque ai ragazzi che sono arrivati fino a questa impresa non facile.
(R.D)

Primavera: Milan-Catania 1-0,spreco e fortuna
(il tabellino del match a cura di Giuseppe Puglisi per Mondocatania.com)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...