Dopo Firenze pensare subito all’Inter: Maran: “Errori evitabili”

Juan Cuadrado (Foto La Presse)

Juan Cuadrado (Foto La Presse)

La trasferta della prima giornata, bisogna ammetterlo, ha visto i rossazzurri battersi più che dignitosamente contro un avversario dalle credenziali alquanto ambiziose.
La vera differenza, tra i viola, l’ha fatta Cuadrado che è stato artefice di entrambi i gol fiorentini e che a confronto dei più quotati Rossi e Gomez è sembrato un extraterrestre.
Dal canto suo, il Catania, è riuscito a tenere il campo affacciandosi spesso nell’area avversaria.
Prova magistrale di Barrientos, ottimo Leto, un po’ meno Bergessio che è apparso evanescente. Nel calcio capitano anche le giornate “no”.
La Fiorentina ha dato fondo a tutte le energie fino a dover cedere terreno a un Catania che ha tentato tutto per portare a casa il pareggio ma il tempo non è bastato, le forze idem.

Le dichiarazioni di Maran
“Nella prima parte di gara abbiamo giocato bene. Anche se abbiamo commesso degli errori che potevamo evitare. Ho visto una buona prova del Catania, in certe situazioni però potevamo fare meglio. Il risultato non ci sorride, del resto era difficile giocare la prima a Firenze con un pubblico così e una Fiorentina che è allenata da Montella. Torniamo a casa convinti di aver fatto cose molto buone. Dietro abbiamo concesso poco, siamo stati puniti da piccole disattenzioni. Leto? Prova positiva, non pensavo reggesse per così tanto tempo in campo”.

Domenica sera si gioca al “Massimino” contro l’Inter di Mazzarri e nell’attesa dell’arrivo di Guarente e un altro rinforzo a centrocampo, mister Maran ritrova Almiron.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...