Ennesima sconfitta in trasferta per i rossazzurri: è ora di cambiare

denis_brienza

Nel match giocato ieri a Bergamo, il Catania aveva sfoderato nuovamente la grinta che ha messo in difficoltà gli orobici- Così è stato per tutto il primo tempo (finito 0-0). Ma la ripresa ha visto il calo dei rossazzurri che, man mano, si sono persi nella nebbia fitta del campo. Dopo il rigore trasformato da Denis e il raddoppio di Moralez, inutile la rete di Leto nel finale.
Sconfitta pesante, anche perchè il Catania avrebbe potuto finalizzare meglio le occasioni avute nella prima frazione di gioco. Pesante per la vittoria del Sassuolo sul Milan nel posticipo, pesante perchè Lodi e Peruzzi, diffidati, sono stati ammoniti e salteranno la gara casalinga contro la Fiorentina.
Tredici punti al giro di boa sono pochissimi ed è il momento di prendere alcune drastiche decisioni se davvero si deve tornare a sperare in una salvezza ancora possibilissima.

Articolo di Federico Sala per Repubblica.it
Atalanta-Catania 2-1: Denis-Moralez e i nerazzurri tornano al successo
Partita decisa tutta nel secondo tempo. Fallo di Biraghi su Bonaventura e rigore trasformato dal Tanque. Poi raddoppio del piccolo argentino e rete illusoria (in fuorigioco netto) di Leto. Rossoazzurri ancora a secco in trasferta
(continua a leggere)

Consigliamo l’editoriale di Max Licari per Calciocatania.com
Ai limiti del fantascientifico…
Il commento di Max Licari mette in evidenza come la prossima settimana sia cruciale per il futuro del Catania che richiede una scossa tecnica e la trasformazione in essere delle scelte di mercato per il reparto d’attacco, confermatosi come il meno prolifico della categoria. Si tratta di una “chiamata” definitiva, perché, sebbene lo spazio per recuperare ci sia, gli errori commessi a Bergamo lasciano adito a pochi dubbi sui rimedi più urgenti da proporre allo scopo di “costruire” una salvezza difficile ma non impossibile.
(continua a leggere)

Il tabellino del match (2-1)

Marcatori: 67′ rig. Denis, 86′ Maxi Moralez, al 89′ Leto.

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello, Benalouane, Stendardo, Lucchini, Brivio; Brienza (72′ Del Grosso), Cigarini (83′ Baselli), Migliaccio, Bonaventura; Moralez (90′ Kone), Denis.
A disp.: 16 Polito, 5 Giorgi, 7 Livaja, 13 Canini, 33 Yepes, 44 Cazzola, 89 Marilungo, 91 De Luca, 93 Nica. All. Colantuono.

Catania (4-3-3): Frison, Peruzzi, Rolin, Spolli, Biraghi (71′ Leto); Izco (80′ Boateng), Lodi, Plasil; Barrientos, Bergessio, Castro.
A disp.: 21 Andujar, 35 Ficara, 6 Legrottaglie, 17 Guarente, 24 Gyomber, 26 Keko, 33 Capuano. All. De Canio.
Arbitro: Davide Massa di Imperia.

Ammoniti: Benalouane, Lodi, Peruzzi, Cigarini, Barrientos.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...