Catania-Livorno 3-3: tabellino del match, video e pagelle

almironlivorno_ansa

Nella partita definita il crocevia della stagione, i rossazzurri vanno tre volte in svantaggio e recuperano altrettante volte. Una dimostrazione di grinta e cuore anche se bisogna dare i meriti al Livorno che ha saputo sfruttare bene il contropiede e qualche ingenuità difensiva. Nell’insieme c’è stato anche lo zampino di Bergonzi che, dietro suggerimento del giudice di linea, ha assegnato un rigore inesistente ai toscani.
I due goal di Emeghara in perfetto stile fotocopia con Frison che respinge corto di pugno e battuta vincente del nigeriano.
Ci pensano prima Bergessio (1-1), poi Barrientos (2-2) e infine Almiron a sigillare sul 3-3 un match che pareva ormai compromesso.
Proprio su Almiron, il tecnico Di Carlo dirà: “Ogni volta che mi gioca contro, ecco che mi fa goal. E’ successo ovunque e ormai sono abituato”.
Nell’episodio del calcio di rigore è evidente come Frison non tocchi Emeghara, che si tuffa ingannando il giudice di linea Tommasi.
Di buono c’è si guadagna un punto sulle dirette rivali Bologna e Sassuolo, ma c’è ancora tanto da soffrire.
Espulsi Maran (per proteste) e il presidente Pulvirenti (invasione di campo nell’esultare).
Curiosità: le tre reti rossazzurre sono state segnate nell’ordine da due giocatori il cui nome inizia per B, e quella del 3-3 da uno la cui iniziale è la A. Che sia un buon auspicio dato che la matematica non condanna ancora nessuno e quello per la salvezza è ormai quasi un torneo a 5 squadre?

Il commento e le pagelle di SportMediaset.it
“Serie A: Catania-Livorno 3-3, gli etnei rimontano tre volte”
Non basta una doppietta di Emeghara, il pari decisivo è di Almiron. Dieci minuti per Belfodil
(continua a leggere)

Il video con gli highlights di Catania-Livorno

Il tabellino del match (3-3)
Marcatori: 50′ Emeghara, 61′ Bergessio, 72′ rig. Paulinho, 75′ Barrientos, 77′ Emeghara, 88′ Almiron
Catania (3-5-2): Frison; Bellusci(10′ st Izco), Spolli, Rolin; Peruzzi, Lodi, Rinaudo, (25′ st Almiron), Barrientos, Biraghi; Bergessio, Leto (15′ st Castro).
A disp.: Andujar, Ficara, Gyomber, Legrottaglie, Monzon, Capuano, Plasil, Keko, Castro, Fedato. All.: Maran
Livorno (3-5-2): Bardi; Ceccherini, (25′ st Valentini), Emerson, Rinaudo; Mbaye, Benassi, Luci, Duncan, Castellini; Emeghara (34′ st Belfodil), Paulinho.
A disp.: Anania, Aldegani, Piccini, Mesbah, Mosquera, Biagianti, Borja. All.: Di Carlo
Ammoniti: Biraghi, Bellusci, Almiron, Bergessio (Catania); Duncan, Benassi, Emerson, Mbaye (Livorno)
Arbitro: Mauro Bergonzi di Genova

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...