Verso Bologna-Catania: un sottilissimo filo di speranza

pellegrino99

Se è vero che la speranza è l’ultima a morire e la matematica non è un’opinione, bisogna giocoforza aggrapparsi alle ultime e debolissime chances rimaste per la permanenza in serie A.
Dopo la vittoria del Sassuolo a Firenze, tutto sembra essere crollato ma dobbiamo essere realisti e sapere che le ultime giornate di campionato non vanno mai come da previsioni.
Così, se la trasferta di Bologna diventa quel sottilissimo filo a cui aggrapparsi, di contro c’è un Chievo che se la gioca a Cagliari contro una squadra decimata da squalifiche e infortuni. Al Sassuolo basta un solo punto nel match casalingo col Genoa, il Livorno (messo peggio di noi) ospita la Fiorentina.
Solo alla fine di questa penultima giornata riusciremo ad avere un verdetto reale, quasi definitivo.

Gli assenti del match

Bologna– A Ballardini mancherà lo squalificato Cherubin e i convalescenti Della Rocca, Perez e Stojanovic (quest’ultimo colpito da attacco influenzale). E’ tornato a lavorare regolarmente in gruppo Christodoulopoulos.
Il tecnico dei felsinei schiererà un 3-5-1-1 con il ballottaggio Acquafresca-Bianchi-Cristaudo come punta avanzata.

Catania– Maurizio Pellegrino può invece contare su tutta la rosa, fatta eccezione per Spolli che ha ancora problemi a causa della lussazione del dito del piede destro. Sono infatti rientrati in gruppo Almiron e Bellusci.
4-2-3-1 per il tecnico etneo, con Bergessio che agirà davanti a Castro, Barrientos e Leto.

I precedenti: una sola vittoria rossazzurra nel ’60/61

Sono tredici i precedenti al “Dall’Ara”, dal 1954 al 2011 nel massimo campionato, questo il bilancio:
undici volte hanno vinto i felsinei, una sola vittoria dei rossazzurri, un pareggio.
30 i gol segnati dal Bologna contro i 7 del Catania.
Nel match di andata si impose il Catania per 2 a 0 con le reti di Bergessio e Lodi (rigore). In panchina c’era Luigi Da Canio.

I dettagli

1954/55 Bologna–Catania 4-2 (3′ e 87′ Pozzan, 36′  e 48′ Ghiandi,49′ Pivatelli, 72′ Bonafin)
1960/61 Bologna–Catania 1-2 (8′ rig. Vinicio, 36′ Morelli, 82′ rig. Prenna)
1961/62 Bologna–Catania 3-1 (16′ e 62′ Pascutti, 85′ Ferrigno, 90′ rig. Perani)
1962/63 Bologna–Catania 5-0 (3′, 21′ e 77′ Nielsen,’ 38′ e 80′ Haller)
1963/64 Bologna–Catania 1-0 (18′ Nielsen)
1964/65 Bologna–Catania 3-0 (2′ e 60′ Nielsen, 41′ Bulgarelli)
1965/66 Bologna–Catania 2-0 (8′ e 67′ Vistola)
1970/71 Bologna–Catania 2-0 (45′ rig. Bulgarelli, 90′ Savoldi)
2008/09 Bologna–Catania 3-1 (5′ Mingazzini, 26′ Terzi, 50′ Morimoto, 68′ Di Vaio)
2009/10 Bologna-Catania 1-1 (15′ Di Vaio, 51′ Maxi Lopez)
2010/11 Bologna-Catania 1-0 (41′ Portanova)
2011/12 Bologna-Catania 2-0 (50′ Cherubin, 91′ Di Vaio)
2012/13 Bologna-Catania 4-0 (19′ Guarente, 40′ e 61′ Gilardino, 95′ Kone)

L’arbitro del match

Sarà il signor Gianluca Rocchi di Firenze a dirigere Bologna-Catania, valida per per la 37ª giornata del campionato di Serie A, in programma domenica 11 maggio alle ore 15.00.
Assistenti di linea: Andrea Edoardo Stefani (Milano) e Renato Faverani (Lodi).
Quarto ufficiale: Nicola Andrea Nicoletti di Macerata.
Arbitri Addizionali: Paolo Tagliavento (Terni) e Paolo Valeri (Roma 2).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...