Ternana-Catania: i precedenti in B. Conosciamo l’avversario: rossoverdi meglio in trasferta che in casa

ternana_formazioneQuello di sabato prossimo sarà l’undicesimo confronto Ternana-Catania in Serie B giocato in terra umbra.
Nei dieci precedenti il bilancio è a favore dei rossoverdi che vantano 4 vittorie, 5 pareggi e 1 sola sconfitta. Anche il conto dei goal segnati è a favore della Ternana: 11 contro 5.
L’ultimo precedente risale al 29 ottobre 2005 e finì 0-0. In quella stagione il Catania, sotto la guida tecnica di Pasquale Marino, raggiunse la promozione in Serie A.

I dettagli dei precedenti a Terni

23/03/1969 Ternana-Catania 2-0 Serie B
12/10/1969 Ternana-Catania 1-1 Serie B
27/02/1972 Ternana-Catania 0-0 Serie B
03/02/1974 Ternana-Catania 1-0 Serie B
25/04/1976 Ternana-Catania 0-1 Serie B
30/01/1977 Ternana-Catania 1-1 Serie B
24/05/2003 Ternana-Catania 3-1 Serie B
15/10/2003 Ternana-Catania 3-1 Serie B
14/03/2005 Ternana-Catania 0-0 Serie B
29/10/2005 Ternana-Catania 0-0 Serie B

Conosciamo la Ternana

La squadra dei rossoverdi (foto di F.Galtieri), soprannominati “Fere” (belve), è alla sua 24ª partecipazione al campionato di Serie B e vanta 2 presenze in Serie A (1972/73 e 1974/75)
Retrocessa in Lega Pro Seconda Divisione nel 2010/11 e successivamente ripescata, il 25 aprile 2012, sotto la guida tecnica di Domenico Toscano, ottiene la matematica promozione in Serie B con 2 giornate di anticipo.
Allenata da Attilio Tesser (ex difensore del Catania a fine anni ’80), subentrato a Toscano il 31 dicembre 2013, la Ternana occupa attualmente il 18° posto in classifica con 16 punti avendo ottenuto 3 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte. Le reti segnate sono 14, quelle subite 19.
Allo stadio “Libero Liberati”, i rossoverdi non hanno finora vinto raccogliendo solo 4 punti, frutto di 4 pareggi e 3 sconfitte. Paradossalmente hanno conquistato i restanti 12 punti in trasferta. La media complessiva è di 1,06 punti a partita, vale a dire una media di 0.57 punti in casa e di 1,5 in trasferta.
Tra gli ex, oltre al tecnico Tesser, da ricordare il centrocampista catanese Giuseppe Russo, classe ’83, rozzazzurro nelle giovanili del Catania dal 1995 al 1999.
Questa la formazione che Tesser ha schierato domenica scorsa contro il Perugia (risultato 2-2 con reti di Bojinov e Falletti per la Ternana)
Ternana (3-5-2): Brignoli; Meccariello, Bastrini, Popescu (20′ st Falletti); Fazio, Valjent, Viola (30′ st Diop), Gavazzi, Vitale; Bojinov (20′ st Ceravolo), Avenatti.
A disp: Sala, Janse, Gagliardini, Palumbo, Russo, Piredda.

Sei giocatori andati a segno finora:
4 reti: Avenatti e Ceravolo; 2 reti: Viola e Bojinov; 1 rete: Gavazzi e Falletti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...