Archivi del giorno: dicembre 6, 2014, 21:27

Un brutto Catania si trasforma e acciuffa il pari: 2-2 contro il Bologna

cataniabologna_lapresseSi era messa subito male per i rossazzurri che al 4′ subivano il gol di Zuculini, servito da Laribi e lasciato libero da una difesa in emergenza. Il Bologna ha sfruttato il contropiede sfiorando più volte il raddoppio mentre il Catania appariva imbambolato.
Intorno al 20′ Calaiò divora un’occasione servitagli da Rosina. Nella ripresa è Spolli a perdere un pallone che regala il gol del raddoppio ad Acquafresca.
L’ingresso di Chrapek si rivela determinante: il suo assist, dopo appena un minuto, è prefetto per Çani che riapre la partita. Il Catania cambia tenore di gioco e, complice un grande Frison para-tutto, riesce a trovare il pari con un calcio di rigore trasformato da Calaiò con un cucchiaio che beffa Coppola (foto Lapresse).
Tutto sommato è un punto guadagnato ma la tabella di marcia rossazzurra deve rispettare ben altri ritmi.

Il tabellino del match (primo tempo 0-1)

Marcatori: 4′ Zuculini, 55′ Acquafresca, 58′ Çani, 78′ rig. Calaiò

Catania (4-3-3): Frison; Sauro, Capuano, Spolli (57′ Chrapek), Monzon (81′ Parisi); Rinaudo, Almiron (87′ Odjer), Escalante; Rosina, Calaiò, Cani.
A disp.: Terracciano, Calello, Jankovic, Garufi, Piermarteri, Marcelinho. All: Sannino

Bologna (4-3-1-2): Coppola; Garics, Paez, Maietta, Morleo; Zuculini (76′ Casarini), Matuzalem, Bessa (90′ Giannone); Laribi; Improta (68′ Bentancourt), Acquafresca.
A disp.: Stojanovic, Abero, Ferrari, Radakovic, Masina, Troianiello. All.: Lopez.

Ammoniti: Çani, Almiron, Rinaudo (CT); Matuzalem, Maietta (BO)

Arbitro: Pairetto di Nichelino

Annunci