Archivio dell'autore: catanianews

Giornalisti e giornalai

E ‘ doveroso informare i nostri utenti che sul mensile “Telestrada Press “,numero di febbraio ancora in vendita, è presente un nostro articolo sul Calcio Catania risalente a metà dicembre scorso. A causa dell ‘ incompetenza di chi cura quella testata, il nostro articolo è stato pubblicato nonostante i contenuti fossero ormai roba da archivio. Ci riteniamo dunque estranei a questo grossolano errore.

Scommesse Sportive: sei pronostici per venerdì 9 gennaio

2-euroTra i match odierni dei palinsesti Snai, Matchpoint e Better, abbiamo selezionato sei partite che ci sembrano più logiche da pronosticare in base all’andamento delle squadre nelle ultime giornate e in considerazione della posizione in classifica, dei goal segnati e subiti, del fattore campo.
Iniziamo con la Segunda Liga portoghese e con il Braga che ospita il Vitoria Guimaraes, squadra in piena crisi che ha collezionato solo sconfitte.
Passando alla Ligue 2 francese, ci alletta il segno X in Creteil-Auxerre: i padroni di casa hanno perfezionato il loro ruolino di marcia da tre giornate, mentre L’Auxerre è sempre andato in goal nelle ultime 5 gare.
Interessante la quota per il segno 1 in Orleans-Arles Avignon: ospiti all’ultimo posto con la peggior difesa della Ligue 2.
Ancora Ligue 2 con Angers-Nancy. Qui conta poco il fattore campo: il Nancy è la bestia nera dell’Angers e può benissimo ripetersi. Rischiare il segno 2 diventa plausibile per una buona vincita.
Ci trasferiamo nella Liga spagnola con Levante-Deportivo La Coruna. Strano incontro: il Levante, favorito, viene da tre pari consecutivi, il Deportivo non conosce il pari da oltre un mese. Vuoi vedere che ci scappa proprio una X?
Per concludere eccoci tornati in Portogallo, stavolta in Primeira Liga, con Estoril-Moreirense. Anche se i bookmakers danno (secondo noi erroneamente) per favoriti i padroni di casa, noi scommettiamo sul Goal: Moreirense sempre in rete, sia in casa che fuori, nelle ultime 5 gare.
Potete copiare o stampare questa pagina e tentare insieme a noi.
In bocca al lupo!

Pal. 16858 Avv. 15 BRAGA B – GUIMARAES B: Segno Over (1,90)
Pal. 16828 Avv. 12 CRETEIL – AUXERRE: Segno X (3,00)
Pal. 16828 Avv. 14 ORLEANS – ARLES:Segno 1 (1,75)
Pal. 16828 Avv. 18 ANGERS – NANCY: Segno 2 (3,10)
Pal. 16831 Avv. 1 LEVANTE – LA CORUNA: Segno X (3,10)
Pal. 16858 Avv. 5 ESTORIL – MOREIRENSE: Segno Goal (2,05)

Ricordiamo che il gioco è vietato ai minori e che può creare dipendenza patologica.
*Le quote sono sempre soggette a variazioni.

Il Catania di Marcolin al lavoro. Voci di calciomercato

bellomo_nicolaDopo l’annuncio ufficiale dell’arrivo del nuovo tecnico Dario Marcolin e del direttore sportivo Daniele Delli Carri, i rossazzurri sono già al quinto giorno di allenamento.
Oggi, a Torre del Grifo, fase iniziale dedicata alla messa in azione e seguita da una partita con le mani. Successivamente, prolungate esercitazioni offensive e partitella.
Domani pomeriggio ultima seduta settimanale.

Voci di calciomercato

Fino a ieri, per i probabili rinforzi rossazzurri, erano fatti i nomi di Troianiello e Pazienza.
Il Corriere dello Sport aveva anche annunciato l’ipotesi Rafal Wolski, centrocampista classe ’92 e nazionale polacco in prestito al Bari dalla Fiorentina.
Ma i nomi che si fanno più spazio nelle ultime ore sono quelli di Nicola Belmonte (difensore classe ’87 dell’Udinese) e Nicola Bellomo (nella foto, centrocampista classe ’91 del Chievo).

Vincita Snai: una Befana a sorpresa

2-euroNel turno di ripresa del campionato di Serie A, abbiamo scelto sei gare puntando soprattutto sui pareggi.
Abbiamo tenuto conto del periodo di forma del Palermo giocando il segno 1, mentre ci preoccupava il pronostico di Milan-Sassuolo che abbiamo preferito orientare verso l’Over.
Il dubbio più forte è stato nello scommettere su Cesena-Napoli, tra il Goal o il No Goal. Abbiamo così scelto il segno più quotato.
Il goal di Brienza ci ha regalato 571 euro con soli 2 euro scommessi.
Spesso conviene scegliere poche partite e scommettere su due fattori: la sorpresa e…. l’altro si capisce.
Torneremo prestissimo coi nostri pronostici.
In bocca al lupo a tutti gli scommettitori.

Il Catania riparte da Marcolin: il messaggio di Pulvirenti

marcolin_ufficialeEra ormai da giorni che le voci circolavano sul web e proprio ieri, Dario Marcolin (foto calciocatania.it) è ufficialmente diventato il nuovo tecnico rossazzurro.
Questo il comunicato del sito ufficiale:
Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver sollevato dall’incarico di Responsabile tecnico della prima squadra il signor Maurizio Pellegrino, che ricoprirà nuovamente la carica di Responsabile del Settore Giovanile rossazzurro. La conduzione tecnica della prima squadra viene affidata all’allenatore Dario Marcolin, già vice di Sinisa Mihajlovic nella stagione agonistica 2009/10, caratterizzata da un ottimo girone di ritorno del Catania. Dario Marcolin sarà assistito dall’allenatore in seconda Enrico Annoni, Giuseppe Irrera assume il ruolo di collaboratore tecnico.

Ancora dal sito ufficiale, il messaggio del presidente Antonino Pulvirenti:
A Torre del Grifo, in occasione del primo allenamento del 2015, il Presidente sottolinea così l’importanza del momento: “Per la prima squadra inizia oggi un nuovo anno di lavoro, da vivere con il massimo impegno e con un grande senso di responsabilità: quella rispecchiata dalla classifica attuale non è la nostra dimensione, lo diciamo sempre e tanti lo dicono di noi, ma non è certamente il momento dei pronostici, per questo il Catania sceglie oggi il silenzio. Ringraziamo sinceramente, al di là delle formalità, Maurizio Pellegrino: in un momento di emergenza calcistica ha dimostrato di essere un professionista preparato, serio, coscienzioso e legato emotivamente al club. Accogliamo con fiducia mister Marcolin, un allenatore giovane ed ambizioso ma già apprezzato a Catania, giunto con grande entusiasmo e notevoli motivazioni, le stesse del vice Annoni. Buon anno e buon lavoro a tutti”.

Catania-Carpi 0-2: crisi profonda per i rossazzurri terzultimi. Arriva Liverani?

carpi_digaudioIl baby-Catania di Pellegrino viene contenuto per tutto il primo tempo dai biancorossi di Castori che preparano a sferrare i colpi decisivi nella ripresa.
Ci pensano  Di Gaudio (foto Lapresse) e Inglese a chiudere un match dal risultato già scritto a causa delle numerose assenze tra i rossazzurri.
Per il Catania non poteva chiudersi peggio il girone d’andata: terzultimo, in condominio col Crotone, e peggior difesa dopo il Trapani.
Si fa sempre più concreta l’ipotesi dell’arrivo di Liverani sulla panchina rossazzurra.

Il tabellino del match (primo tempo 0-0)

Marcatori: 56′ Di Gaudio, 80′ Inglese

Catania (4-3-3): Frison; Parisi, Sauro, Rolin, Monzon; Escalante, Calello, Odjer (70′ Gallo); Rossetti (55′ Cani), Calaiò, Castro (87′ Piermarteri).
A disp.: Terracciano, Garufi, Ramos, Jankovic, Scapellato, Di Grazia. All.: Pellegrino.

Carpi (4-4-1-1): Gabriel; Struna, Suagher, Gagliolo, Letizia; Porcari, Lollo, Bianco, Pasciuti (68′ Poli); Di Gaudio (68′ Lasagna); Mbakogu (79′ Inglese).
A disp.: Maurantonio, Sabbione, Gatto, De Silvestro, Mbaye, Embalo. All.: Castori.

Arbitro: Michael Fabbri di Ravenna

Ammoniti: Parisi, Odjer, Gallo, Monzon (CAT); Lollo, Struna, Gagliolo (CAR).

Risultati della 21ª giornata

Bari-Spezia 0-3
Avellino-Brescia 2-0
Catania-Carpi 0-2
Entella-Crotone 1-1
Frosinone-Vicenza 1-0
Lanciano-Bologna 1-2
Modena-Latina 0-0
Perugia-Cittadella 3-1
Pro Vercelli-Trapani 1-0
Varese-Ternana 2-0
Livorno-Pescara 1-2

Classifica girone d’andata

Carpi 43
Frosinone 34
Bologna 34
Spezia 33
Avellino 32
Livorno 31
Virtus Lanciano 30
Pro Vercelli 30
Trapani 30
Perugia 29
Pescara 28
Modena 27
Vicenza 27
Ternana 25
Bari 25
Virtus Entella 24
Brescia 23
Varese 22
Catania 21
Crotone 21
Latina 20
Cittadella 19

Classifica marcatori
12 Granoche (Modena), Maniero (Pescara), Castaldo (Avellino)
11 Calaiò (Catania), Marchi (Pro Vercelli), Mbakogu (Carpi)
10 Caracciolo (Brescia), Catellani (spezia)
9 Mancosu (Trapani), Melchiorri (Pescara)

Catania-Carpi: le probabili formazioni

cataniacarpi14Le probabili formazioni

Catania (4-3-3)
: Frison; Parisi, Sauro, Rolin, Monzon; Escalante, Odjer, Calello; Rossetti, Calaiò, Castro. All. Pellegrino

Carpi (4-4-1-1): Gabriel; Struna, Suagher, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Porcari, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu. All. Castori.

Arbitro: Michael Fabbri di Ravenna