Archivi categoria: Radiocronaca Catania

Trapani-Catania: le probabili formazioni. Dove seguire il derby

trapanicatania2014Il derby in programma domani alle ore 12,30, farà sicuramente registrare il tutto esaurito allo Stadio Polisportivo Provinciale di Erice.
Com’è ormai noto, i posti disponibili nel settore ospiti sono 400 mentre i tifosi rossazzurri alla disperata ricerca del tagliando superano il migliaio.
Sfida importante per entrambe le squadre, ci si aspetta un match all’insegna del buon calcio e dell’amicizia che contraddistingue le due tifoserie.
E’ quasi certo che Sannino, nel suo 4-4-2, impiegherà Leto al fianco di Rosina.
Molta attenzione ai diffidati rossazzurri: Calello, Capuano, Martinho, Rinaudo, Spolli.
La diretta TV su Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, o in diretta live streaming tramite l’app SkyGo riservata agli abbonati.
La radiocronaca sarà trasmessa da Radio Cuore, sui 93,00 per Catania e provincia.

Probabili formazioni

Trapani (4-4-2): Gomis; Lo Bue, Pagliaruolo, Martinelli, Rizzato; Falco, Aramu, Ciaramitaro, Nadarevic; Barillà, Mancosu. All.: Boscaglia

Catania (4-4-2): Frison, Sauro, Spolli, Capuano, Monzon; Martinho, Escalante, Rinaudo, Garufi; Rosina, Leto. All.: Sannino

Annunci

Avellino-Catania, dubbio in attacco: Leto o Çani? Probabili formazioni e diretta radio

AvellinoCataniaI rossazzurri, privi di Rosina infortunato, hanno ancora l’infermeria piena: Almiron, Anania, Barisic, Castro, Terracciano, Piermarteri, Rolin, Spolli.
Rientrano Gyomber, il primo reduce dalla squalifica, e Leto. Entrambi dovrebbero essere impiegati dal primo minuto, anche se in un primo momento aveva scelto Edgar Çani.
Mister Sannino punterà ancora sul collaudato 4-4-2 inserendo in avanti Leto al fianco di Emanuele Calaiò.
Non sorprenderebbe però un ulteriore cambio di formazione iniziale prima del fischio d’inizio (ore 15,00).

Le assenze nell’Avellino: Filkor ed Ely (squalificati); Fabbro, Schiavon e molto probabilmente Zito che comunque è stato convocato.
Il tecnico Rastelli ritrova Visconti, rientrato dalla squalifica, e schiera titolare il capitano D’Angelo.
Ballottaggi: Visconti-Regoli 60%-40%, Comi-Arrighini 55%-45%

Probabili formazioni
Avellino (3-5-2): Gomis; Pisacane, Vergara, Chiosa; Bittante, D’Angelo, Arini, Kone, Visconti; Castaldo, Comi.
A disp.: Frattali, Petricciuolo, Angeli, D’Attilio, Regoli, Pozzebon, Zito, Arrighini, Soumarè. All: Rastelli

Catania (4-4-2): Frison; Peruzzi, Sauro, Capuano, Gyomber; Martinho, Escalante, Rinaudo, Monzon; Leto, Calaiò.
A disp.: Ficara, Parisi, Ramos, Calello, Chrapek, Garufi, Jankovic, Çani, Marcelinho. All: Sannino

Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna

La diretta radiofonica può essere seguita su DirettaRadio

Catania-Virtus Lanciano (3-3): inizia il campionato rossazzurro! La radiocronaca su Radio Cuore

catanialancianoIl campionato di Serie B si è aperto ufficialmente ieri con la gara Perugia-Bologna, finita 2-1. Stasera, per il match d’esordio dei rossazzurri, si prospetta un “Massimino” forte degli oltre 10.000 abbonati, più altri 2.500/3.000 spettatori almeno.
Mister Pellegrino, con molte probabilità, adotterà il 4-2-3-1 preferendo Terracciano in porta, poichè Frison non è ancora al meglio della forma.
Rosina, Castro e Martinho a supporto di Calaiò.
Nel Lanciano tre squalificati: Turchi, Piccolo e Amenta. Il tecnico D’Aversa punta sul forte Thiam, su Mammarella e sui neo acquisto Cerri e Pinato.

Curiosità: i record della Virtus Lanciano
La squadra frentana ha chiuso lo scorso campionato di serie B senza mai perdere nelle ultime 8 giornate col seguente bilancio: due vittorie e sei pareggi.L’ ultima sconfitta risale al 12 aprile 2014, 0-1 a Siena.
Inoltre, gli abruzzesi, non perdono alla prima giornata di campionato dal 3 settembre 2005, quando in serie C 1 vennero sconfitti 0-1 a Frosinone. Negli otto seguenti esordi, hanno ottenuto cinque vittorie e tre pareggi.

 

Il tabellino del match (3-3)

Marcatori: 23′ Calaiò, 51′ rig. Pinato, 63′ rig. Gatto, 73′ Martinho, 86′ rig. Rosina, 93′ Cerri

Catania (4-3-3): Terracciano; Peruzzi (81′ Sauro), Gyomber, Spolli, Monzon; Chrapek (74′ Leto), Rinaudo, Martinho; Rosina (88′ Calello), Calaiò, Castro.
A disp.: Frison, Ficara, Capuano, Garufi, Marcelinho, Barisic. All. Pellegrino

Virtus Lanciano (4-3-3):  Nicolas; Aquilanti, Troest, Ferrario, Mammarella; Di Cecco, Vastola (88′ Cerri), Paghera; Pinato  (58′ Grossi), Thiam, Gatto (79′ Monachello).
A disp: Aridità, Conti, Nunzella, Scrosta, Conti, Agazzi, De Vita. All. D’Aversa

Ammoniti: Peruzzi, Rinaudo, Spolli, Monzon, Terracciano, Gyomber (CAT); Vastola, Pinato, Aquilanti (VIR).

Espulsi: Calaiò e Grossi

Arbitro: Daniele Minelli di Varese

 

Radiocronaca su Radio Cuore

Tim Cup: Cagliari-Catania, le formazioni, diretta streaming e radiocronaca

cagliaritimcupTerzo turno eliminatorio di Coppa Italia stasera al “Sant’Elia” tra Cagliari e Catania.
Se Zeman dovrà fare a meno degli infortunati Ibarbo e Dessena, Pellegrino si troverà senza Lodi (ceduto al Parma), Gyomber (problemi muscolari) e Rolin. Tra i convocati c’è il neo acquisto Gaston Sauro che potrebbe giocare se arrivasse in tempo il transfert. EDIT: Ufficializzato l’impiego di Sauro.
La vincente di questo match incontrerà la vincente di Palermo-Modena.
Vi ricordiamo che la telecronaca in diretta streaming può essere seguita attraverso il sito ufficiale del Calcio Catania (cliccare qui), oppure in radiocronaca sulle frequenze di Radio Cuore.

Le probabili formazioni

Cagliari (4-3-3): Colombi; Pisano, Ceppitelli, Rossettini, Murru; Donsah, Conti, Ekdal; Farias, Sau, Cossu.
A disp: Cragno, Balzano, Avelar, Capuano, Crisetig, Caio Rangel, Longo. All. Zeman.

Catania (4-3-3): Terracciano; Peruzzi, Sauro, Capuano, Monzon; Chrapek, Almiron, Martinho; Rosina, Calaiò, Castro.
A disp: Frison, Parisi, Spolli, Calello, Garufi, Rinaudo, Barisic, Marcelinho, Rossetti. All. Pellegrino.

Arbitro: Andrea Gervasoni di Mantova

Inter-Catania: le probabili formazioni

inter2014

Inter (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Rolando, Juan Jesus; Jonathan, Kuzmanovic, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Milito, Palacio.
A disp.: Carrizo, Castellazzi, Ranocchia, Samuel, Andreolli, Zanetti, Taider, Mudingayi, Kovacic, Botta, Belfodil, Icardi. All. Mazzarri.

Catania (4-3-3): Frison; Peruzzi, Spolli, Bellusci, Biraghi; Izco, Lodi, Plasil; Castro, Bergessio, Keko (Leto).
A disp.: Andujar, Ficara, Rolin, Gyomber, Legrottaglie, Capuano, Almiron, Rinaudo, Monzon, Guarente, Leto, Boateng, Maxi Lopez. All. Maran.

Arbitro: Andrea De Marco di Chiavari

Radiocronaca diretta su Radio Cuore,  93.00 Fm per Catania e provincia, domenica 26 gennaio ore 15.

Cagliari-Catania: convocati e probabili formazioni

frison_alberto

Alberto Frison, in campo dal primo minuto

Maran: “Voglio continuità, a Cagliari per vincere”

I rossazzurri vogliono allungare la mini serie positiva ma dovranno fare i conti con una squadra che per la prima volta in stagione giocherà nel suo stadio: ”Non ci faremo condizionare, siamo convinti di poter tornare a casa con un buon risultato”
(leggi l’intervista su Repubblica.it a cura di Alessandro Vagliasindi)

Il tecnico del rossazzurro ha convocato 23 giocatori per il match di oggi, alle 18.00, contro il Cagliari.

Questi gli atleti a disposizione:

Portieri: 21 Andujar, 35 Ficara, 1 Frison.

Difensori: 22 Alvarez, 14 Bellusci, 34 Biraghi, 33 Capuano, 24 Gyomber, 6 Legrottaglie, 18 Monzon, 5 Rolin.

Centrocampisti: 4 Almiron, 28 Barrientos, 19 Castro, 20 Freire, 17 Guarente, 13 Izco, 8 Plasil, 7 Tachtsidis.

Attaccanti: 9 Bergessio, 26 Keko, 10 Lopez, 32 Petkovic.

Le probabili formazioni

Cagliari(4-3-1-2): Agazzi; Perico, Rossettini, Astori; Murru, Cabrera, Conti, Nainggolan; Cossu; Sau, Ibarbo.
A disp.: Carboni, Ariaudo, Pisano, Del Fabro, Avelar, Oikonomou, Eriksson, Ibrami, Nenè, Pinilla. All: Lopez

Catania(4-3-3): Frison; Alvarez, Bellusci, Legrottaglie, Biraghi; Izco, Plasil, Almiron; Castro, Bergessio, Barrientos.
A disp.: Andujar, Ficara, Rolin, Capuano, Guarente, Freire, Monzon, Gyomber, Tachtsidis, Maxi Lopez, Keko, Petkovic. All: Maran

Radiocronaca diretta di Cagliari-Catania su Radio Cuore, fm 93.00 per Catania e provincia.

Catania-Chievo: probabili formazioni

Con Bellusci squalificato e Spolli che ha dato forfait, mister Maran è costretto a reinventare la difesa nel probabile 4-3-3 (ricordiamo che anche Alvarez è ancora out).
Dentro dunque Legrottaglie e Monzon qualora il recuperato Izco non dovesse essere impiegato dall’inizio.
In mediana, Guarente preferito a Tachtsidis mentre in avanti Leto sembra essere stato preferito a Castro per affiancare il rientrante Bergessio. Barrientos a completare il tridente.

Calcio d’inizio: domenica 29 settembre, ore 15.00.

Probabili formazioni

Catania (4-3-3): Andujar; Biraghi, Rolin, Legrottaglie, Monzon; Plasil, Almiron, Guarente; Barrientos, Bergessio, Leto.
A disp.: Frison, Ficara, Capuano, Gyomber, Freire, Tachtsidis, Izco, Castro, Boateng, Keko, Maxi Lopez, Petkovic. All: Maran

Chievo (4-4-2): Puggioni; Sardo, Papp, Cesar, Drame; Sestu, Rigoni, Radovanovic, Estigarribia; Théréau, Paloschi.
A disp: Silvestri, Squizzi, Pamic, Frey, Claiton, Bernardini, Hetemaj, Calello, Bentivoglio, Improta, Acosty, Pellissier, Ardemagni. All: Sannino.

Arbitro: Marco Guida di Torre Annunziata

Radiocronaca diretta di Catania-Chievo su Radio Cuore, fm 93.00 per Catania e provincia.