Archivi del mese: marzo 2014

Udinese-Catania:precedenti, news, probabili formazioni. Dirige Doveri

Il tecnico Rolando Maran ha diramato la lista dei convocati in vista della sfida di lunedì sera , 31 marzo  contro l’Udinese, allo stadio “Friuli”.

Questi i 22 atleti rossazzurri convocati:

Portieri: Andujar, Ficara.

Difensori: Alvarez, Bellusci, Biraghi, Capuano, Gyomber, Legrottaglie, Monzon, Peruzzi, Rolin.

Centrocampisti: Barrientos, Izco, Lodi, Plasil, Rinaudo.

Attaccanti: Bergessio, Boateng, Fedato, Keko, Leto, Petkovic.

Undici volte al “Friuli” in serie A

Udinese-Catania è stata giocata undici volte in casa dei friulani.
Questo il bilancio: 6 vittorie per i friulani, 3 per gli etnei, 2 pareggi.
Reti segnate: 17 dai bianconeri, 11 dai rossazzurri.
L’ultimo precedente risale al 31 ottobre 2012: finì 2-2 con il pareggio di Di Natale al 92′.

I dettagli dei dieci precedenti

20 feb 1955
Udinese–Catania 1-0 (41′ Selmosson)

20 nov 1960
Udinese–Catania 0-1 (63′ Calvanese)

19 nov 1961
Udinese–Catania 0-1 (12′ Prenna)

18 set 1983
Udinese–Catania 3-1 (9′ aut. Marchetti, 30′ e 62′ Zico, 75′ Marchetti)

28 apr 2007
Udinese-Catania 0-1 (52’ Spinesi rig.)

27 apr 2008
Udinese-Catania 2-1 (6′ Di Natale, 34′ Vargas, 38′ Quagliarella)

15 mar 2009
Udinese-Catania 1-1 (25′ Mascara, 71′ Quagliarella)

13 set 2009
Udinese-Catania 4-2 (11′ Morimoto, 29′ Floro Flores, 34′ rig. Mascara, 55′, 69′ rig. e 79′ Di Natale)

20 mar 2011
Udinese-Catania 2-0 (22′ Inler, 74′ rig. Di Natale)

22 gen 2012
Udinese-Catania 2-1 (20′ Armero, 53′ Di Natale, 93′ rig. Lodi)

31 ott 2012
Udinese-Catania 2-2 (29′ rig. Di Natale, 62′ Castro, 85′ Lodi, 92′ Di Natale)

Sarà il sig.Daniele Doveri della sezione di Volterra ad arbitrare Udinese-Catania in programma il prossimo lunedì alle ore 20,45.
Assistenti di linea: Giuseppe Stallone di Foggia e Alessandro Costanzo di Orvieto.
Quarto uomo: Fabiano Preti di Mantova.
Arbitri addizionali: Riccardo Pinzani di Empoli e Davide Ghersini di Genova.

Le probabili formazioni

Udinese (3-5-1-1): Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Pinzi, Allan, Pereyra, Basta; Fernandes; Di Natale.
A disp: Kelava, Brkic, Naldo, Bubnjic, Jadson, Yebda, Lazzari, Gabriel Silva, Maicosuel, Nico Lopez, Zielinski, Muriel. All.: Guidolin
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Catania (3-5-2): Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Gyomber; Peruzzi, Izco, Lodi, Rinaudo, Monzon; Bergessio, Barrientos.
A disp.: Ficara, Alvarez, Capuano, Biraghi, Petkovic, Plasil, Fedato, Leto, Keko, Boateng.All.: Maran.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Castro, Almiron, Spolli, Frison, Rolin

Catania-Napoli 2-4: video, tabellino e pagelle. Incubo B per i rossazzurri

 

zapataEnnesimo tonfo dei rossazzurri che al “Massimino” perdono contro il Napoli di Benitez e vedono lo spettro della retrocessione. Solo la matematica non ci condanna ma se questo è il Catania che dovrà affrontare i restanti match del campionato, è il caso di non dormire sonni tranquilli.
Dare le colpe a dirigenti o tecnici è molto facile, il male dei rossazzurri è un male oscuro che si è cronicizzato via via che scorreva il girone d’andata.
L’unica vera fortuna (ma non adagiamoci troppo su questo) è che le altre candidate alla retrocessione sono ancora lì a portata di mano. Il finale di questo assurdo incubo lo conosceremo probabilmente tra poche settimane, quando si vedrà se c’è ancora da sperare. In ogni caso, sperare è sempre giusto e lecito, anche quando si è impelagati fino ai capelli.
C’è già l’Udinese ad attenderci, poi avremo il Torino in casa, il Milan in trasferta, la Sampdoria in casa. E’ necessario raccogliere almeno 7 punti per proseguire nel rush finale.

Il tabellino del match

Marcatori: 16′ Zapata, 25′ Callejon, 40′ Henrique, 43′ Zapata, 52′ Monzon, 75′ Gyomber.

Catania (3-5-2): Andujar; Gyomber, Legrottaglie (1′ st Petkovic), Bellusci; Peruzzi (38′ st Fedato ), Izco, Lodi, Rinaudo (1′ st Plasil), Monzon; Keko, Barrientos.
A disp.: Ficara, Alvarez, Capuano, Biraghi, Leto, Boateng. All.: Maran
Napoli (4-2-3-1): Reina; Henrique (14′ st Albiol), Fernandez, Britos, Reveillere; Dzemaili, Jorginho; Callejon, Hamsik (21′ st Radosevic), Insigne; Zapata (34′ st Higuain).
A disp.: Doblas, Colombo, Inler, Bariti, Pandev. All.: Benitez

Ammoniti: Keko

Arbitro: Davide Massa di Imperia

Serie A: Catania-Napoli 2-4, i partenopei blindano la Champions
La squadra di Benitez travolge 4-2 i siciliani (doppietta di Zapata, Callejon ed Henrique) e torna a +10 sulla Fiorentina
(articolo, pagelle e video SportMediaset.it)

Catania-Napoli: precedenti in A e convocati. Dirige Massa

 bergessio_napoli

Al “Massimino”, domani sera alle 20,45, i rossazzurri incontreranno il Napoli, nel turno infrasettimanale valido per la 30ª giornata di Serie A.
L’assenza di Bergessio, espulso nel match di domenica contro la Juventus, complica le cose a Maran che dovrà contare su Barrientos e Keko nel probabile 3-5-2.

Dal sito ufficiale:
“Al termine di un’intensa seduta d’allenamento, svolta nel pomeriggio a porte chiuse a Torre del Grifo, il tecnico del Catania Rolando Maran ha convocato 20 giocatori. Rossazzurri già in ritiro, in vista della sfida in programma domani alle 20.45 allo stadio “Angelo Massimino” contro la Società Sportiva Calcio Napoli, gara valida per la trentesima giornata del Campionato Serie A Tim 2013/14 (all’andata, il 2 novembre 2013, Napoli-Catania 2-1: pt 15′ Callejon, 20′ Hamsik, 25′ Castro)”.

Questi gli atleti a disposizione:

Portieri: 21 Andujar, 35 Ficara.

Difensori: 22 Alvarez, 14 Bellusci, 34 Biraghi, 33 Capuano, 24 Gyomber, 6 Legrottaglie, 18 Monzon, 2 Peruzzi.

Centrocampisti: 28 Barrientos, 13 Izco, 10 Lodi, 8 Plasil, 15 Rinaudo.

Attaccanti: 23 Boateng, 7 Fedato, 26 Keko, 11 Leto, 32 Petkovic.

Dodici precedenti in serie A

Sono 12 i precedenti in Serie A, in casa rossazzurra, tra Catania e Napoli.
Bilancio a favore degli etnei che si sono imposti per 6 volte e non hanno mai perso. Sei sono i pareggi.
Per quanto concerne le reti messe a segno: 13 per i rossazzurri contro le 4 dei partenopei.
L’ultima sfida al “Massimino” risale al 23 settembrebre 2012 e finì 0-0.

I dettagli dei 12 precedenti

19 giu 1955 Catania–Napoli 1-1 (53′ Manenti, 67′ Pesaola)
14 mag 1961 Catania–Napoli 1-0 (41′ Prenna)
10 mar 1963 Catania–Napoli 1-0 (70′ Rambaldelli)
30 gen 1966 Catania–Napoli 0-0
23 mag 1971 Catania–Napoli 1-0 (75′ Fogli)
04 dic 1983 Catania–Napoli 0-0
06 apr 2008 Catania-Napoli 3-0 (5′ Colucci, 16′ Spinesi, 50′ Vargas)
24 mag 2009 Catania-Napoli 3-1 (28′ Bogliacino, 42′ Morimoto, 88′ Mascara rig., 91′ Falconieri)
07 nov 2009 Catania-Napoli 0-0
17 ott 2010 Catania-Napoli 1-1 (39′ Cavani, 69′ Gomez)
29 ott 2011 Catania-Napoli 2-1 (1′ Cavani, 25′ Marchese, 48′ Bergessio)
23 set 2012 Catania-Napoli 0-0

Match affidato a Massa

Catania-Napoli sarà diretta dal sig. Davide Massa di Imperia.
Assitenti di linea: Galloni-Bianchi
Quarto ufficiale: Barbirati
Addizionali: Mazzoleni-Calvarese.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

CATANIA (3-5-2): Andujar; Bellusci, Gyomber, Rolin; Peruzzi, Izco, Lodi, Rinaudo Biraghi; Keko, Barrientos.
A disp.: Ficara, Legrottaglie, Alvarez, Capuano, Monzon, Petkovic, Plasil, Fedato, Leto, Boateng. All.: Maran.

Squalificati: Bergessio

Indisponibili: Castro,Almiron, Spolli, Frison

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Henrique, Fernandez, Albiol, Reveillere; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain.
A disp.: Doblas, Colombo, Mesto, Britos, Dzemaili, Radosevic, Behrami, Bariti, Pandev, Zapata. All.: Benitez

Squalificati: Ghoulam

Indisponibili: Zuniga, Rafael, Maggio, Mertens

Catania-Juventus 0-1: video, tabellino e pagelle

tevez_yahoo

Serie A – Le pagelle di Catania-Juventus 0-1
Il migliore in campo è Carlos Tevez, ma nella Juventus brillano anche Caceres e Pirlo. Vidal ancora sottotono. Catania da promuovere per l’impegno, ma Bergessio paga le ruggini e il troppo nervosismo
(leggi l’articolo di Simone Eterno per Yahoo Eurosport)

Il tabellino del match

Marcatore: 59′ Tevez

CATANIA (3-5-2): Andujar; Rolin, Gyomber, Bellusci (65′ Leto); Monzon, Rinaudo, Lodi, Plasil (82′ Peruzzi), Izco; Barrientos (83′ Keko), Bergessio.
A disp.: Ficara, Legrottaglie, Capuano, Alvarez, Biraghi, Boateng, Petkovic. Allenatore: Rolando Maran.

JUVENTUS (3-5-2): Storari; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Padoin, Isla (66′ Asamoah); Tevez (86′ Giovinco), Osvaldo (63′ Llorente).
A disp.: Buffon, Rubinho, Romagna, Quagliarella. Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Antonio Damato di Barletta

Ammoniti: Gyomber, Osvaldo, Rolin.

Espulsi: Conte e Maran, Bergessio (doppia ammonizione).

Il video degli highlights Sky Sport

Catania-Juventus, 29a giornata serie A. Probabili formazioni

cataniajuve14

Per il match casalingo di stasera contro la Juventus, Rolando Maran ha convocato i seguenti 22 atleti rossazzurri:

Portieri: 21 Andujar, 35 Ficara.
Difensori: 22 Alvarez, 14 Bellusci, 34 Biraghi, 33 Capuano, 24 Gyomber, 6 Legrottaglie, 18 Monzon, 2 Peruzzi, 5 Rolin.
Centrocampisti: 28 Barrientos, 13 Izco, 10 Lodi, 8 Plasil, 15 Rinaudo.
Attaccanti: 9 Bergessio, 23 Boateng, 7 Fedato, 26 Keko, 11 Leto, 32 Petkovic.

Probabili formazioni

Catania (4-3-3): Andujar; Peruzzi, Rolin, Bellusci, Biraghi; Izco, Lodi, Rinaudo; Keko, Barrientos, Bergessio.
A disp.: Ficara, Gyomber, Legrottaglie, Alvarez, Capuano, Monzon, Petkovic, Plasil, Fedato, Leto, Boateng. All.: Maran.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Castro, Almiron, Spolli, Frison

Juventus (3-5-2): Storari; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Padoin, Asamoah; Osvaldo, Tevez.
A disp.: Buffon, Rubinho, Isla, Llorente, Giovinco, Quagliarella, Romagna, Gerbaudo. All.: Conte
Squalificati: Pogba
Indisponibili: Barzagli, Ogbonna, Peluso, Pepe, Marchisio, Vucinic

Arbitro: Antonio Damato di Barletta

Catania-Juventus: precedenti e news. Dirige Damato

izco_asamoah

Catania-Juventus, i precedenti in serie A in casa rossazzurra

I rossazzurri hanno ospitato i bianconeri 15 volte nella massima serie.
Questo il bilancio: 3 vittorie del Catania, 5 pareggi, 7 vittorie della Juventus.
Nel numero delle reti segnate sono in vantaggio i bianconeri per 23 a 17.

I dettagli dei 15 precedenti

13 mar 1955 Catania – Juventus 2-2  (12’Hansen, 18′ Bronee, 55′ Praest, 57′ Bassetti)
26 feb 1961 Catania – Juventus 1-2  (51′ Stacchini, 60′ Charles, 70′ Prenna rig.)
11 feb 1962 Catania – Juventus 2-0  (47′ Szymaniak, 84′ Ferrigno)
25 nov 1962 Catania – Juventus 1-5  (15′ Stacchini, 35′ Sivori, 56′ Miranda, 70′ Sivori, 80′ Miranda, 86′ Petroni)
05 gen 1964 Catania – Juventus 2-0  (40′ Miranda, 64′ Lampredi)
27 set 1964 Catania – Juventus 3-1  (3′ Danova, 59′ Calvanese, 74′ Da Costa, 84′ Rambaldelli)
10 ott 1965 Catania – Juventus 1-1  (75′ Stacchini, 87′ Magi)
27 set 1970 Catania – Juventus 0-1  (73′ Bettega)
20 nov 1983 Catania – Juventus 0-2  (77′ P. Rossi, 89′ Platini)
12 gen 2008 Catania – Juventus 1-1  (15′ Spinesi, 91′ Del Piero rig.)
08 feb 2009 Catania – Juventus 1-2  (11′ Iaquinta, 51′ Morimoto, 91′ Poulsen)
02 mag 2010 Catania – Juventus 1-1  (23′ Silvestre, 51′ Marchisio)
05 dic 2010 Catania – Juventus 1-3 (35′ Pepe, 37′ Morimoto, 44’e 57′ Quagliarella)
24 set 2011 Catania – Juventus 1-1 (22′ Bergessio, 49′ Krasic)
28 ott 2012 Catania – Juventus 0-1 (57′ Vidal)

Nel match contro i bianconeri, il tecnico Rolando Maran dovrà ancora rinunciare al “sempiterno indisponibile” Almiron, oltre a Castro. In difesa si punta su Rolin, centrale con Bellusci. Si spera nel recupero dell’infortunato Spolli, cosa poco probabile. Biraghi e Alvarez in ballottaggio per la fascia sinistra.
Due le opzioni per Maran in mediana: schierare Plasil in un eventuale 3-5-2 o riproporre Keko nel trio d’attacco con Bergessio e Barrientos.

Le probabili formazioni

Catania (4-3-3): Andujar; Peruzzi, Rolin, Bellusci, Alvarez; Izco, Lodi, Rinaudo; Keko, Bergessio, Barrientos. All.: Maran.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Castro, Almiron, Spolli, Frison

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Padoin, Pirlo, Vidal, Asamoah; Osvaldo, Tevez. All. Conte

Squalificati: Pogba

Indisponibili: Pepe, Giovinco, Marchisio, Barzagli, Peluso, Ogbonna

A dirigere Catania-Juventus, posticipo serale della 29ma giornata di serie A, in programma domenica 23 marzo alle 20,45, sarà il sig. Antonio Damato, della sezione di Barletta.
Assistenti di linea: Fabrizio Posado di Bari e Alfonso Marrazzo di Tivoli.
Quarto ufficiale: Lorenzo Manganelli di Valdarno.
Arbitri addizionali: Maurizio Ciampi di Roma 1 e Renzo Candussio di Cervignano.

Sassuolo-Catania, prima volta in serie A. Convocati rossazzurri, arbitra Valeri

sassuolo2014

Sfida inedita nel massimo campionato tra Sassuolo e Catania domenica 16 ottobre (ore 15) al “Mapei Stadium – Città del Tricolore” di Reggio Emilia.
Nella gara d’andata al “Massimino” finì 0-0 con i rossazzurri guidati da De Canio.
Match cruciale per gli etnei che hanno segnato un solo gol in trasferta dall’inizio dell’anno e non segnano in trasferta da quattro gare.
Il Sassuolo, invece, detiene il record negativo come peggior difesa della Serie A con 55 reti subite e in casa ha ottenuto solo dieci punti.

Il tecnico Maran ha convocato i seguenti giocatori:

Portieri: 21 Andujar, 35 Ficara.

Difensori: 22 Alvarez, 14 Bellusci, 34 Biraghi, 33 Capuano, 24 Gyomber, 6 Legrottaglie, 18 Monzon, 2 Peruzzi.

Centrocampisti: 28 Barrientos, 13 Izco, 10 Lodi, 8 Plasil, 15 Rinaudo.

Attaccanti: 9 Bergessio, 23 Boateng, 7 Fedato, 26 Keko, 11 Leto, 32 Petkovic.

Le probabili formazioni

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Gazzola, Mendes, Cannavaro, Ariaudo; Magnanelli, Biondini, Chibsah; Sansone, Floccari, Floro Flores. All.: Di Francesco

Squalificati: Berardi

Indisponibili: Terranova, Acerbi, Alexe, Antei, Ziegler, Manfredini, Rosi, Marrone, Brighi

Catania (4-3-3): Andujar; Peruzzi, Rolin, Bellusci, Biraghi; Izco, Lodi, Rinaudo; Keko, Bergessio, Barrientos. All.: Maran.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Castro, Almiron, Frison

Dirige Valeri

Sarà il signor Paolo Valeri, della sezione A.I.A. Roma 2, l’arbitro della gara Sassuolo-Catania, valida per per la ventottesima giornata del Campionato Serie A Tim 2013/2014, in programma domenica 16 marzo alle ore 15.00.
Assistenti di linea: Alessandro Giallatini (Roma 2) e Giulio Dobosz (Roma 2).
Quarto ufficiale: Andrea Edoardo Stefani di Milano.
Arbitri Addizionali: Andrea Gervasoni (Mantova) e Luigi Nasca (Bari).

IL TABELLINO DEL MATCH (3-1)
Marcatori: 30′ Bergessio, 55′ Zaza, 61′ Missiroli, 88′ Sansone.

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Mendes (36′ Gazzola), Cannavaro, Ariaudo, Longhi; Brighi (1′ st Zaza), Magnanelli, Missiroli; Sansone, Floccari, Floro Flores(28′ st Biondini).
A disp.: Pomini, Polito; Bianco, Terranova, Chibsah, Masucci, Farias, Sanabria. All.: Di Francesco.

Catania (4-3-3): Andujar; Peruzzi (32′ Alvarez), Bellusci, Legrottaglie, Biraghi; Izco, Lodi, Rinaudo; Keko 7(25′ st Fedato), Bergessio, Barrientos (25′ st Leto).
A disp.: Ficara, Monzon, Capuano, Gyomber, Plasil, Boateng, Petkovic. All.: Maran
Arbitro: Valeri

Ammoniti: Missiroli, Magnanelli, Ariaudo, Sansone , Peruzzi, Leto.