Archivi categoria: Schede arbitri

Ternana-Catania: arbitra Candussio. In Serie A, l’A.I.A. sostiene AIL

arbitro_candussioA dirigere Ternana-Catania,gara valida per la 16ª giornata di Serie B, in programma sabato 29 novembre (ore 15), sarà il sig. Renzo Candussio della sez. di Cervignano.
Assistenti di linea: Luca Segna (Schio) – Daniele Bindoni (Venezia)
Quarto ufficiale: Niccolò Pagliardini (Arezzo)
Osserv. arbitrale: Giuseppe Anfuso (Barcellona P.G.)

Renzo Candussio è nato a Palmanova il 18 giugno 1977. Di professione artigiano edile, ha iniziato ad arbitrare nel 1995.
Ha ottenuto la promozione in CAN A-B nel luglio del 2008 esordendo in 30 agosto 2008 in Piacenza-Cittadella (1-0). In Serie A ha esordito il 25 gennaio 2009 in Siena-Atalanta (1-0).

L’Associazione Italiana Arbitri scende in campo per AIL

Quest’anno l’Associazione Italiana Arbitri e la Lega Serie A sostengono AIL con una campagna di sensibilizzazione negli stadi. Nel corso della 13esima giornata di campionato, in tutti i campi della Serie A, verrà esposto alla discesa in campo dei giocatori uno striscione che ricorda l’importanza del sostegno alla ricerca scientifica mentre la terna arbitrale indosserà una maglia AIL.
Le Stelle di Natale dell’Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma compiono quest’anno 25 anni e ritornano in 4000 piazze italiane nei giorni
6, 7 e 8 dicembre. L’iniziativa, posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è realizzata grazie all’impegno di migliaia di volontari che offriranno una piantina natalizia a chi verserà un contributo minimo associativo. Le Stelle dell’AIL sono tutte caratterizzate dal logo dell’Associazione.
La manifestazione ha permesso negli anni di raccogliere significativi fondi destinati al finanziamento di progetti di Ricerca Scientifica e di Assistenza Sanitaria ed ha contribuito a far conoscere i progressi nel trattamento dei tumori del sangue.

Per maggiori dettagli potete consultare il sito http://www.ail.it

Annunci

Catania-Latina: arbitra Roca di Foggia

arbitro_rocaIl match Catania-Latina, in programma domenica 23 novembre h. 18.00, valevole per la 15ª giornata del campionato di Serie B, sarà diretto dal sig. Diego Roca della sez. di Foggia.
Assistenti di linea: Marco Bolano (Livorno) e Giuseppe Borzomì (Torino)
Quarto ufficiale: Andrea Morreale (Roma 1)
Osserv.Arbitrale: Mauro Daneluzzi (Latisana).

Diego Roca, agente di polizia municipale, è nato a Foggia nel 1980.
Arbitro dal 1996, è approdato alla CAN B nella stagione 2012/13 esordendo in Serie B il 1° settembre 2012 nel match Cittadella-Grosseto (2-1).
Ha esordito in Serie A il 19 maggio 2013 in Palermo-Parma (1-3); il 9 febbraio 2014 ha diretto Sampdoria-Cagliari (1-0) sempre in Serie A.

Trapani-Catania: dirige Fabrizio Pasqua di Tivoli

arbitro_pasquaIl derby Trapani-Catania, in programma domenica 16 novembre alle ore 12.30, sarà diretto dal signor Fabrizio Pasqua, della sezione A.I.A. di Tivoli.
Assistenti: Daniele Ceccarelli (Terni) e Ciro Carbone (Napoli).
Quarto ufficiale: Federico La Penna (Roma 1).
Osservatore arbitrale: Massimo Arena (Palermo).

Fabrizio Pasqua, libero professionista, è nato a Nocera Inferiore il 7 novembre 1982.
È arbitro dal 1998 e ha esordito come professionista nel 2008.
Il suo esordio in Serie B è stato il 1° settembre 2012 nella gara Lanciano-Varese (1-2).
Lo scorso 8 novembre ha esordito ufficialmente in Serie A nel match Sassuolo – Atalanta (0-0).

Designato Aureliano per arbitrare Avellino-Catania

arbitro_aurelianoSarà il signor Gianluca Aureliano, della sezione A.I.A. di Bologna, a dirigere Avellino-Catania, match valido per la 12ª giornata del campionato di Serie B 2014/15, in programma sabato 1° novembre alle ore 15 allo stadio “Partenio-Lombardi”.
Assistenti di linea: Giorgio Peretti (Verona) e Nicolò Calò (Molfetta).
Quarto ufficiale: Edoardo Paolini (Ascoli Piceno).
Osservatore arbitrale: Marta Bonaria Atzori (Cagliari).

Gianluca Aureliano, nato a Bologna il 29 febbraio 1980, di professione avvocato, è stato promosso in CAN B nella stagione 2013/14.
Ha esordito in Serie A proprio con i rossazzurri, il 18 maggio 2014 in Catania-Atalanta (2-1), match con cui gli etnei salutarono la massima serie.

Catania- Virtus Entella: 20 rossazzurri convocati. Arbitra Michael Fabbri

arbitro_fabbriAl termine del consueto allenamento a Torre del Grifo, il tecnico Sannino ha convocato 20 atleti per il match in programma domani alle 20.30 contro la Virtus Entella.
Questi gli atleti a disposizione:

Portieri: 12 Ficara, 1 Frison.

Difensori: 24 Capuano, 37 Di Maio, 18 Monzon, 28 Parisi, 2 Peruzzi, 33 Ramos, 15 Sauro.

Centrocampisti: 16 Calello, 20 Chrapek, 8 Escalante, 13 Garufi, 27 Jankovic, 6 Martinho, 21 Rinaudo.

Attaccanti: 9 Calaiò, 17 Çani, 7 Marcelinho, 10 Rosina.

Dirige Fabbri

Sarà il signor Michael Fabbri della sezione A.I.A. di Ravenna, a dirigere Catania-Virtus Entella.
Assistenti di linea: Marco Zappatore (Taranto) e  Alessio Tolfo (Pordenone).
Quarto ufficiale:  Antonio Eros Lacagnina (Caltanissetta).
Osserv. arbitrale:  Piero Ferrari (Roma 2).

Michael Fabbri (nella foto) è nato a Faenza l’8 dicembre 1983. E’ stato promosso dalla CAN Pro alla CAN B nella stagione 2012/13, debuttando nel campionato cadetto domenica 9 Settembre 2012 in Bari-Ternana (2-0). Il suo esordio assoluto nella massima serie è avvenuto l’8 maggio 2013 a Trieste, nella partita Cagliari-Parma (0-1).
Su Fullsoccer la scheda tecnica aggiornata.

Catania-Vicenza: ventuno precedenti tra A e B. Arbitra Pezzuto

massimino1Quello di sabato 25 ottobre, al “Massimino” sarà un match dal sapore storico per entrambe le squadre.
Catania e Vicenza si sono incontrate per ben ventuno volte in casa dei rossazzurri tra Serie A e Serie B, dagli anni ’50 fino al 2005, anno della promozione in A degli etnei.
Quattordici precedenti in Serie B tra rossazzurri e vicentini, col seguente bilancio: sette vittorie del Catania, quattro pareggi, tre vittorie del Vicenza.
Memorabile l’ultimo precedente al “Massimino”, il 9 ottobre 2005, sotto la pioggia: dopo la doppietta di Ferreira (al 58′ e al 63′), e l’autogoal di Drascek (al 77′), Orazio Russo insaccò la palla con un tiro al volo a tempo scaduto riagguantando il pareggio.

Tutti i 21 precedenti

11/06/1950 Catania-Vicenza 2-1 Serie B
07/01/1951 Catania-Vicenza 1-3 Serie B
09/12/1951 Catania-Vicenza 3-1 Serie B
01/02/1953 Catania-Vicenza 2-1 Serie B
29/11/1953 Catania-Vicenza 2-1 Serie B
13/11/1960 Catania-Vicenza 4-0 Serie A
07/01/1962 Catania-Vicenza 2-0 Serie A
21/04/1963 Catania-Vicenza 1-0 Serie A
29/09/1963 Catania-Vicenza 0-1 Serie A
28/03/1965 Catania-Vicenza 2-0 Serie A
19/09/1965 Catania-Vicenza 1-3 Serie A
31/01/1971 Catania-Vicenza 1-1 Serie A
09/05/1976 Catania-Vicenza 0-0 Serie B
06/03/1977 Catania-Vicenza 0-1 Serie B
25/01/1981 Catania-Vicenza 1-0 Serie B
27/10/1985 Catania-Vicenza 1-1 Serie B
12/04/1987 Catania-Vicenza 1-2 Serie B
26/04/2003 Catania-Vicenza 2-1 Serie B
12/10/2003 Catania-Vicenza 1-1 Serie B
18/09/2004 Catania-Vicenza 1-0 Serie B
09/10/2005 Catania-Vicenza 2-2 Serie B

Il cammino del Vicenza

I biancorossi guidati da Giovanni Lopez sono stati ripescati in B dopo il fallimento del Siena e giocano il loro 33° campionato cadetto.
Nella classifica attuale occupano il 13° posto insieme a Brescia e Ternana con 10 punti. Questo il tabellino di marcia dei vicentini: 2 vittorie, 4 pareggi, 3 sconfitte.

Dirige il giovane arbitro Pezzuto

Catania-Vicenza sarà arbitrata dal sig. Ivano Pezzuto della sez. di Lecce.
Assistenti di linea: Francesco Disalvo (Barletta) – Mirko Oliveri (Palermo)
Quarto uomo: Francesco Catona (Reggio Calabria)
Oss.arbitrale: Luca Papini (Perugia)

Ivano Pezzuto, 30 anni, di professione bancario, è stato promosso alla Can B nel luglio 2014.
Su Fullsoccer la sua scheda tecnica aggiornata

Spezia-Catania: arbitra Leonardo Baracani

baracani_leonardoA dirigere Spezia-Catania, match valido per la 9ª giornata del campionato di Serie B 2014/15, in programma sabato 18 ottobre alle ore 15, sarà il signor Leonardo Baracani di Firenze.
Assistenti di linea: Pasquale De Meo (Foggia) e Luca Mondin (Treviso)
Quarto ufficiale: Antonio Giua (Pisa)
Oss. arbitrale: Giulio Corsi (Roma 1)

Leonardo Baracani, di professione ristoratore, è nato a Firenze nel 1974 e dal 2008 fa parte della CAN A e B.
Ha esordito in serie A dirigendo proprio i rossazzurri in Catania-Napoli del 24 maggio 2009, finita 3-1 per gli etnei.
Dal 2010, con la scissione CAN A e B, viene inserito nell’organico della CAN B.